Finestre ecologiche per salvaguardare il pianeta

Finestre ecologiche per salvaguardare il pianeta

Nel salvaguardare il nostro pianeta dobbiamo porre attenzione sia al consumo di energia nel periodo invernale che al consumo del raffrescamento estivo.

Nella scelta di un infisso quali sono i materiali più ecologici e che ci facciano evitare sprechi di energia?

Il legno

È la materia prima ecologica per eccellenza, i vantaggi delle finestre in vero legno sono:

  • Una finestra in legno permette una elevata riduzione del consumo sia per il riscaldamento che per il raffreddamento, perché essendo un materiale che ha maggior capacità di isolamento termico permette di mantenere le temperature in casa.
  • Una finestra in legno ha migliori capacità di isolamento acustico poiché riesce ad assorbire i rumori provenienti dall’esterno.
  • Il legno può essere del tutto riciclato e riutilizzato per altro, è un materiale del tutto decomponibile e non inquinante.

Possiamo dire quindi che gli infissi in legno sono i più rispettosi dell’ambiente.

Il legno è la materia prima più abbondante in natura, è rinnovabile, riciclabile e non rilascia emissioni, inoltre è l’unico materiale che ha bisogno soltanto di acqua, aria e sole per crescere.

Adesso però qualcuno potrebbe pensare che il suo utilizzo contribuisce alla deforestazione ma non è così.

Una finestra in legno ci da una garanzia superiore a qualsiasi altro materiale, con una durata media di cinquanta anni richiedendo soltanto una verniciatura periodica nella versione tutto legno, mentre in quella legno-alluminio non è necessaria.

Il legno è un materiale confortevole già a temperatura ambiente a differenza del cemento, della pietra, della plastica e dell’alluminio che lo diventano soltanto a temperature superficiali superiori.

Il vetro

Un altro materiale che può generare una finestra ecologica è il vetro.

Nella scelta del vetro più adatto è importante tenere conto di alcuni fattori essenziali:

  • il valore di trasmittenza termica che deve essere più basso possibile
  • il valore del fattore solare che deve essere più basso possibile
  • il fattore di trasmissione luminosa che deve essere più alto possibile

Dopo aver controllato queste variabili, se vogliamo realizzare una finestra più ecologica possibile bisogna considerare la localizzazione dell’edificio o il tipo di un eventuale oscuramento da utilizzare.

Un vero risparmio energetico si può avere utilizzando vetri differenti per le finestre che sono esposte a nord e quelle esposte a sud scegliendo le giuste schermature.

Le vernici

Vediamo le vernici utilizzate sulle finestre in legno.

Per le superfici in legno delle finestre le migliori aziende usano prodotti ecologici idrosolubili a base di acqua, senza metalli pesanti che una volta asciutte non rilasciano sostanze tossiche nell’ambiente.

Questo metodo di verniciatura non limita le prestazioni della patina di vernice, garantisce una perfetta elasticità e resistenza alle escursioni termiche.

L’ecologia, il rispetto della natura e dell’ambiente sono argomenti sempre più importanti per il nostro futuro, anche scegliendo le tue nuove finestre puoi determinare il tuo impegno ecologico.

Non ti resta che farti consigliare da un professionista che segua i tuoi desideri in modo ecosostenibile.

Total Page Visits: 484 - Today Page Visits: 1

Correlati

Quali sono le Migliori Zanzariere: Guida alla Scelta

Quali sono le Migliori Zanzariere: Guida alla Scelta

Ponti Termici: Come Prevenirli per Evitare la Muffa in Casa

Ponti Termici: Come Prevenirli per Evitare la Muffa in Casa

Come Cambiare Gli Infissi Senza Incorrere in Problemi Costosi

Come Cambiare Gli Infissi Senza Incorrere in Problemi Costosi

Guida completa alla scelta delle finestre per una casa luminosa

Guida completa alla scelta delle finestre per una casa luminosa

No Comment

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *