La domotica degli infissi, il futuro è arrivato!

La domotica degli infissi, il futuro è arrivato!

Intelligenza, domotica e automazioni: parole ordinarie al giorno d’oggi ma rivoluzionarie solo qualche anno fa.

Le nostre case, così come tutto il resto, stanno diventando sempre più intelligenti grazie alla domotica e ai suoi dispositivi e sensori.

La domotica permette in maniera automatica di migliorare il comfort e controllare i consumi, aiutando le nostre tasche e le nostre vite, permettendoci di intervenire in caso di criticità.

Luci che possiamo spegnere dal divano, i cellulari che diventano telecomandi, la lavatrice da far partire mentre siamo a lavoro… e infissi smart!

Le nostre finestre possono finalmente rientrare nella domotica, ecco come!

Aperture controllate

Ad oggi è possibile, attraverso alcuni software e app, controllare l’apertura e la chiusura dei nostri infissi per garantire la giusta aerazione degli ambienti anche in quelle stanze in cui la posizione delle finestre può sembrare critica.

Un esempio? Le finestre che si aprono verso l’alto, installate in mansarde ed uffici.

La domotica ci permette inoltre di automatizzare e programmare le aperture giornaliere nei migliori momenti della giornata, anche quando a casa non c’è nessuno!

Spesso sono dotate di sistemi di raffrescamento, purificazione e deumidificazione.

Aperture controllate

Finestra smart…. liquida!

Cosa significa?

La domotica e le sue infinite ricerche stanno rivoluzionando il mondo degli infissi e gli scienziati stanno concentrando la propria attenzione su questo particolare infisso.

Sarebbe una finestra dai vetri versatili, in grado di diventare più scuri o opachi, riuscendo a “controllare” la quantità di luce che entra nelle nostre stanze durante le ore più calde del giorno.

In questo modo si riuscirebbe a ridurre il fabbisogno energetico degli edifici quasi del 50% grazie al materiale chiamato “idrogel” presente tra i due semplici vetri della finestra.

Questo materiale diventa opaco e blocca i raggi solari quando viene riscaldato dal sole e, una volta freddo, torna al proprio stato originale.

Allo stesso tempo la base liquida permette di accumulare abbastanza energia termica per disperderla pian piano nelle ore notturne così da non avere l’effetto “serra” durante la giornata.

Finestra “liquida”

Non per ultima, la domotica degli oscuranti!

Molto presenti al giorno d’oggi sono anche gli oscuranti, come tapparelle o tende.

É possibile comandare gli avvolgibili tramite motori elettrici e interruttori appositi.

Tramite app e assistenti vocali è infatti possibile azionarli in maniera rapida tramite una serie di comandi.

Persiane e scudi possono essere comandati grazie alla domotica e come per le finestre, sarà possibile programmare l’apertura e la chiusura in determinate ore del giorno, controllando anche il grado di apertura, così da poter gestire la penombra in estate e la piena luce in inverno.

Domotica oscuranti

E il meteo non rischia di rovinare tutto?

Fortunatamente no, questi infissi in domotica sono dotati di sensori che gli permetteranno di controllare la pronta chiusura in caso di pioggia o vento forte per evitare danni.

Meteo avverso? Nessun problema!

Total Page Visits: 293 - Today Page Visits: 1

Correlati

Come oscurare le finestre?

Come oscurare le finestre?

È possibile sostituire le finestre senza opere murarie?

È possibile sostituire le finestre senza opere murarie?

Come aumentare la luminosità di un’abitazione

Come aumentare la luminosità di un’abitazione

Spifferi da finestre e porte: come risolverli una volta per tutte

Spifferi da finestre e porte: come risolverli una volta per tutte

1 Comment

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *